navigazione Tag

Libera

Primavera 2020

  Il diario del giorno Oggi 21 marzo. “Il primo giorno di primavera”, cantavano i Dik Dik in altri tempi. È l’equinozio di primavera, cioè aequa nox, la notte è uguale al giorno. Da oggi le giornate cominciano ad allungarsi. Difficilmente abbiamo vissuto una primavera così balorda, costretti agli arresti domiciliari, secondo una discutibile teoria che […]

L’antimafia di cui non abbiamo bisogno

Sia chiaro, la nostra riflessione su quanto succede nel mondo dell’antimafia non è una condanna contro tutta l’antimafia, come si sta facendo di questi tempi e come ha fatto anche un noto giornalista che quotidianamente parla con Matteo Messina Denaro, senza essere ascoltato, e dice che Matteo ha vinto. Non ha vinto niente. C’è in […]

La pioggia di milioni sull’Antimafia. I fondi del Pon Sicurezza

Seconda puntata del viaggio sui finanziamenti destinati all’antimafia. La fetta più grossa è quella gestita dal ministero dell’Interno. Una valanga di soldi. Che innaffiano il prato sempre verde dell’antimafia. Un campo diventato ricco negli ultimi anni. Grazie a diverse fonti di finanziamento. Tra le quali spiccano le ingenti risorse del Pon sicurezza gestito dal ministero […]

Può l’antimafia diventare un affare economico?

Non condivido le critiche e il commento che Pino Maniaci ha fatto nel presentare il mio servizio in onda il 9 marzo 2016. Io ho posto un problema e cercato qualche risposta, lui invece è arrivato subito alla critica col coltello. Non mi sognerei, neanche a livello di sospetto, di mettere in discussione il ruolo […]

La Francia a scuola contro le mafie

“Ma che senso ha parlare di antimafia in Francia?” si chiedono molte delle persone che vengono a conoscenza dell’esistenza di Libera in Francia. Da oltre otto anni Libera, l’associazione italiana che si batte contro le mafie e promuove la cultura della legalità, è presente anche in Francia. Da qualche anno il presidio di Parigi organizza […]

Le parole e i fatti. L’antimafia a Catania

Dietro il primo striscione c’erano i liceali dello Spedalieri. Io non ne conosco nessuno ma in realtà rivedevo Gianfranco, Antonella, Massimo, Francesco, Sabina – i nostri ragazzi di tanti anni fa, quando lo Spedalieri era una roccaforte dei Siciliani giovani. Chi è diventato ingegnere, chi dottoressa, chi professore, chi giornalista: a Roma, a Milano, a […]

L’Antimafia? Una, nessuna, centomila

C’è qualcosa che non funziona nel mondo dell’antimafia, di sicuro non funziona il fatto che ci sia in mezzo il denaro. La vera antimafia, come sosteniamo da anni, tirandoci addosso le ire di tutte le associazioni antimafia, dovrebbe essere gratuita, in nome degli alti ideali cui fa riferimento e in nome di tutti coloro che […]

Beni confiscati alla mafia a Catania. Tra incompetenze e convenienze di chi ?

“Occorre spezzare il legame esistente tra il bene posseduto ed i gruppi mafiosi, intaccandone il potere economico e marcando il confine tra l’economia legale e quella illegale”. (Pio La Torre) Questo fu il presupposto su cui si basò la legge Rognoni-La Torre sui beni confiscati alla mafia, nel settembre del 1982. Pio La Torre ne […]

Beni sequestrati, intervista a Pino Maniaci: “Cappellano e Saguto? Due intoccabili”

Dopo le nuove rivelazioni sulla gestione della Sezione per le misure di prevenzione del Tribunale di Palermo – una specie di stillicidio che coinvolge istituzioni e personaggi che rappresentano le stesse istituzioni giudiziarie – siamo tornati a chiedere ‘lumi’ a Pino Maniaci, il direttore di Telejato che ha fatto esplodere questo ‘caso’. Con lui affrontiamo […]