navigazione Tag

i siciliani giovani

Le mafie e i linguaggi: seminario di studi a Messina

Interverranno Riccardo Orioles e Fortunato Sindoni, moderati da Epifanio Grasso. “Le mafie e i linguaggi. La mafia uccide, i suoi linguaggi pure”. È il titolo di un seminario che si svolgerà giovedì 23 maggio, a partire dalle ore 10, presso il Dipartimento di Scienze cognitive, Psicologiche, Pedagogiche e degli Studi culturali dell’Università di Messina. “Il 23 […]

I “Siciliani”: pronti a rimettere in piedi “La Sicilia”

Martedì alle 10:30 al Giardino di Scidà in via Randazzo 27, Catania. CONFERENZA STAMPA dei Siciliani giovani La fine di Ciancio può e dev’essere l’inizio di un’era completamente nuova dell’informazione a Catania: non affarista, non collusa, non di bavaglio, ma onesta, antimafiosa e libera. E giovane, sull’esempio delle decine e decine di giovani giornalisti che in […]

Solidarietà a Borrometi

Le minacce non ci fermano “Fallo ammazzare. Ogni tanto un murticeddu vedi che serve… per dare una calmata a tutti”. Così i mafiosi di Pachino stavano pianificando l’omicidio di Paolo Borrometi, il direttore del quotidiano online La Spia e presidente di Articolo 21 che da tempo denuncia le attività dei clan. A svelarlo un’intercettazione della polizia che ha […]

Catania, minacce di morte ai Siciliani Giovani nel giorno di Borsellino

«Una busta contenente una copia de I Siciliani giovani e minacce di morte è stata recapitata alla sede del giornale a Catania». A farlo sapere, in una nota, è Riccardo Orioles, direttore della storica rivista. La busta è stata trovata il 19 luglio, giorno del 25esimo anniversario della strage di via D’Amelio, nei locali del […]

“Giornalisti”. In edicola il nuovo numero de “I Siciliani giovani”

È in edicola, dove lo trovate grazie a una distribuzione militante, il nuovo numero de “I Siciliani giovani” (vedi QUI il punto vendita più vicino a te). Anche questo numero è costato fatica e denaro, e si è potuto fare grazie all’impegno di Riccardo Orioles – che ha fondato la rivista e dirige anche il sito online, costantemente aggiornato – […]

Proposta l’espulsione dall’ANM di Silvana Saguto.

Il collegio dei probiviri dell’Associazione Nazionale Magistrati, alla quale aderiscono la maggior parte dei magistrati italiani (per l’esattezza, ma la cifra risale al 2011, 8.284 su 8886), ha deliberato l’espulsione di Silvana Saguto, l’ex presidente della sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo, finita sotto inchiesta a Caltanissetta per la gestione “criminale” di tale […]

I Siciliani: Lavori in corso

I Siciliani giovani: a marzo edizione speciale. Facciamo rete. Che fine faranno i beni confiscati alla mafia? Come si riduce una grande città dopo trent’anni di economia mafiosa? Come fanno a sopravvivere (quando ci riescono) i giovani giornalisti? Come… Ecco, stiamo lavorando al prossimo Siciliani giovani, un magazine di cento pagine a diffusione nazionale da […]

Un giardino per Titta Scidà

Il 20 novembre fanno cinque anni da quando è morto Giambattista Scidà, che ha lottato per difendere i ragazzi di Catania dalla mafia, dalla miseria e da una politica sempre più mafiosa. Di lui restano pochi monumenti, poveri, nel fondo dei quartieri: la “Biblioteca Scidà”, per esempio, al centro Gapa di San Cristoforo, un focolaio […]

Tina Anselmi: una partigiana con “I Siciliani”

Il ricordo di Riccardo Orioles, “caruso” di Pippo Fava. Tina Anselmi ci ha aiutato molto, noi de I Siciliani, quando lavoravamo ai rapporti fra mafia e P2 e più in generale su tutto ciò che il professor Giuseppe D’Urso – uno dei nostri maestri – definiva, già nell’85, massomafia. Non siamo riusciti, con le nostre […]

Ultim’ora: il bavaglio di Bianco per chi difende Falcone

Pochi minuti fa i Vigili Urbani hanno fermato e identificato i militanti dei Siciliani giovani che distribuivano il nostro volantino in difesa di Falcone. Questo piccolo ma odioso provvedimento ricade sotto la diretta responsabilità dell’Amministrazione Bianco, alla quale chiediamo e continueremo a chiedere conto del suo sostegno all’imprenditore Mario Ciancio, il cui processo – richiesto […]