navigazione Tag

droga

Il ghetto pescarese e le gomorre d’Abruzzo

Uno dei simboli del quartiere Rancitelli di Pescara è il “Ferro di Cavallo”, un palazzo così chiamato proprio per la sua forma che ha inflitto allo stesso quasi una maledizione, trasformandolo in una sorta di fortino dove vedette della criminalità hanno gioco facile. Da queste latitudini sono partiti, insieme alla molisana Campobasso, i Casamonica. Rancitelli […]

Abruzzo. Sistemi criminali e mafiosi, violenze. Realtà sottaciute che non devono poter avanzare con le nuove restrizioni contro la pandemia

Con le nuove disposizioni per fronteggiare la seconda ondata della pandemia sarebbe vergognoso e sconcertante se una «minoranza a cui non va neanche riconosciuta una dignità» la possibilità di rafforzarsi di nuovo e continuare sfrenata e senza nessun rispetto dell’emergenza e delle minime regole civili e sociali. La continua emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 e […]

Abruzzo, dalla pedopornografia alla schiavitù sessuale, dalle mafie ad ogni squallido sistema criminale la regione camomilla su tutto e di più

“Una regione camomilla con bassi costi di penetrazione”, così una multinazionale petrolifera descrisse l’Abruzzo tredici anni fa. Sulla deriva petrolifera non fu così, si creò una vasta mobilitazione dal centro oli ad ombrina mare su cui quella multinazionale e tante altre dopo sbatterono il muso uscendo con le ossa rotta. Quasi tre lustri dopo quelle […]

A Partinico c’era la mafia, ora non c’è più

Perlustrazione a Partinico, dove c’era una volta la mafia. Adesso c’è l’erba, quella del vicino che è sempre più bella, quella che si dà ai cavalli, “campa cavallo che l’erba cresce” e quella che si coltiva in megapiantagioni per rifornire i mercati palermitani e non solo. Quello che è successo in questi ultimi mesi merita […]

Mercoledì 26 settembre, pagina di diario

  I fatti del giorno e il ricordo di Mauro Rostagno, a 30 anni dall’omicidio Dal Palazzo di città di Partinico siamo riusciti a raccogliere qualche notizia, ma come visitatori, non come giornalisti accreditati. Infatti, per essere riconosciuti tali all’ingresso, occorre, dopo avere presentato la domanda e l’iscrizione all’albo della testata per cui si lavora, […]

Abruzzo, piccola borghesia…

Per gli “amici” e i pre-potenti la legge non si applica ma si interpreta e la schiena dritta torna ad essere solo un problema ortopedico e i cappelli trovano tanti venti per scender giù… Trova periodicamente grande successo la frase di Umberto Eco contro i social e le legioni di imbecilli a cui hanno dato […]

Mafie in Abruzzo, il ventre oscuro c’è. Ed è ampio

Negarlo ancora è inaccettabile e gravissimo “Pescara è una zona d’ombra del nostro paese, un hub commerciale del narcotraffico, lì passa eroina, cocaina, passano armi e ci sono famiglie che hanno consolidato il controllo del territorio, alcune anche di origine sinti come abbiamo visto ad Ostia. Pescara è un altro dei luoghi oscuri del nostro […]