Vaccini Tour a Trappeto, il sindaco Cosentino, “Occasione importante per la comunità”

Le vaccinazioni verranno eseguite solo ai residenti e potranno vaccinarsi dagli Over 12 e la prenotazione è obbligatoria online

0

Ritorna Vaccini Tour a Trappeto con i medici in camper per vaccinare nei paesi. L’iniziativa è organizzata dall’Ufficio Commissariale Emergenza Covid di Palermo, in collaborazione con il Comune di Trappeto. Domenica 23 gennaio 2022 dalle ore 10.00 alle ore 17.00 e solo per i residenti del Comune di Trappeto, presso il plesso Scuola Media D. Dolci di Trappeto.

Le vaccinazioni verranno eseguite solo ai residenti e potranno vaccinarsi dagli Over 12 e la prenotazione è obbligatoria online. Per prenotarsi e avere i moduli stampati e precompilati con cui presentarsi il giorno della vaccinazione è necessario prenotarsi e scaricare la modulistica nel seguente link:
https://fiera.asppalermo.org/site/hub/92 oppure, chi fosse impossibilitato a farlo, può recarsi presso il Comune di Trappeto.

L’amministrazione fa sapere che è stato predisposto un Ufficio apposito solo per le prenotazioni che riguardano la giornata del 23 gennaio. Ci si può recare all’ufficio prenotazioni dalle ore 09:30 alle ore 12:00 da Lunedì 17 a venerdì 21 gennaio, per effettuare la prenotazione online. “Bisogna esibire fotocopia della propria tessera sanitaria e documento d’identità del vaccinando. Il minore (dai 12 anni in su) deve essere accompagnato almeno da un genitore”.

“Ho chiesto e ottenuto questa giornata di vaccinazione al Commissario Costa – è l’appello del sindaco Cosentino – che ringrazio per la sua sempre disponibilità, un’occasione davvero importante per la nostra comunità, i nostri cittadini hanno la possibilità di vaccinarsi e a Trappeto, evitando spostamenti e lunghe attese. Invito tutti i cittadini che ancora non si sono vaccinati o che hanno necessità della 2^ o 3^ dose ad aderire all’iniziativa. Invito anche tutti i medici di base a collaborare per fare effettuare la prenotazione ai loro assistiti che ne necessitano. Vaccinarsi è un atto di responsabilità ed è importante per la propria salute e quella degli altri”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Hide picture