Tragedia a Partinico, muore folgorato da scarica elettrica

Stava lavorando con un flex nella sua casa in contrada Badia

0

Tragedia a Partinico dove Giovanni Caronna, 39 anni, è morto all’ospedale Civico dopo essere stato colpito da una scarica elettrica. Il dramma mentre stava facendo lavori nella sua abitazione.

Secondo le prime ricostruzioni, Caronna stava lavorando con un flex nella sua casa in contrada Badia, quando, forse ha toccato un filo dell’impianto elettrico ed è rimasto folgorato. L’uomo è stato portato all’ospedale Civico da alcuni familiari. Qui è morto. I medici hanno chiamato i carabinieri che hanno iniziato le indagini.

Con i tecnici dell’Enel è stato accertato che la casa non era dotata di salva vita che avrebbe evitato la tragedia. La salma di Caronna è stata riconsegnata alla famiglia per celebrare i funerali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Hide picture