A Balestrate 61 positivi, tanti i cittadini in attesa di tampone di controllo

Sono diversi i cittadini che ancora attendono di potersi liberare dalla quarantena domiciliare

0

BALESTRATE – È un momento delicato per la nostra comunità, ma fortunatamente non preoccupante dal punto di vista della “gravità” dei casi. Sono le parole di Vito Rizzo, sindaco di Balestrate alla luce dell’aumento dei casi di Covid-19. Anche a Balestrate, come in tutti i comuni siciliani, infatti, i contagi aumentano, complice la variante Omicron, che sembra più contagiosa ma, per fortuna, meno potente.

“In base alle comunicazioni dei medici, incrociate con i dati disponibili da Asp, abbiamo ad oggi 61 casi di positività”. Questo il dato in mano al primo cittadino balestratese.

Sono diversi i cittadini che ancora attendono di potersi liberare dalla quarantena domiciliare, in attesa della visita dei tecnici dell’Usca, per l’esecuzione del tampone. “Riscontriamo delle segnalazioni di ritardi nelle prese in carico – aggunge Rizzo -, ma abbiamo avuto notizie dall’Usca che il sistema è stato ripristinato e presto tornerà alla piena efficienza, così come siamo abituati in questi mesi, grazie alla grande abnegazione dei medici Usca”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.